Manuel Aspidi nasce a Livorno. Inizia a cantare all’età di 6 anni ed a soli 15 è vincitore di numerosi concorsi canori. Nel 1999 inizia a studiare musica leggera (Pop – Blues – Soul) e parallelamente si affaccia da protagonista nel panorama della musica lirica. È primo tenore drammatico nel coro del Maestro Preziosi interprete di opere liriche tra le quali La Nona di Beethoven, Madame Butterfly, Carmina Burana,  Vivaldi, Don Pasquale e la Norma, portate in tournée nei teatri di tutta Italia.

Nel 2006 entra a far parte della 6° edizione del talent Show “Amici” di Maria De Filippi in diretta su Canale 5. In seguito alla fase serale del programma, gli viene assegnato, da importanti personalità  artistiche  del  campo  musicale,  l’inedito “Soli  a  metà”, primo  in classifica per quattro mesi, che diventa una hit dell’estate e riceve due Dischi D’oro per il maggior numero di downloads. Nello stesso anno canta al Teatro Olimpico di Roma, nel musical “Io Ballo” con Garrison Rochell e tutti i ballerini professionisti di Amici. Riprende lo spettacolo  l’anno successivo  al  Teatro  Parioli  di  Roma  e  incide  la  canzone “Not  like me” scritta dal grande Nick Scotti stesso autore e collaboratore di Madonna. Manuel ha portato avanti un’intensa attività live, con esibizioni nelle più belle piazze italiane ed in prestigiosi teatri riscuotendo un grande successo con oltre 30.000 fan che apprezzano il suo indiscusso talento.

Nel 2010 ha inciso il suo secondo inedito “Che Senso Ha”, scritto da Niccolò Agliardi e composto da Salvatore Taormina e Giusy La Piana, ottenendo un buon riscontro sia dal pubblico che di critica contando numerosi passaggi nelle maggiori radio italiane. In due anni, Manuel ha cambiato management, studiato e potenziato le sue doti canore credendo fortemente in questo suo nuovo progetto senza mai perdere il sostegno dei suoi fan.

Nel 2011 è la volta del terzo singolo dal titolo “Non ci aspettiamo più”: brano melodico e romantico, nel video anche la bella e brava ballerina Susy Fuccillo.

Nel 2012 esce  per  l’etichetta  discografica Edel il  singolo Notte  di  luglio”, una  ballata fresca  ed  estiva  scritta  dall’amico  autore  e  cantautore, Pierdavide  Carone, ultima “scoperta” di Lucio Dalla al Festival di Sanremo 2012. La melodia esalta il temperamento artistico e l’estensione vocale del cantante livornese. Al video hanno partecipato, le ballerine Susy Fuccillo, Valentina Tarsitano, Serena Carassai e Michelle Vitrano. Il video, in anteprima su TgCom24, ha al suo attivo migliaia di like.

Nel 2013, oltre ad aver preso parte a trasmissioni televisive come ospite è stato giurato dell’Italian Music festival, Manuel sta lavorando al nuovo album, che arriverà dopo anni di palchi  e  lavoro  in  studio.  Al  suo  interno,  alcuni  suoi  brani  più  conosciuti,  ma  anche produzioni  totalmente  nuove,  sia  nei  testi  che  vanno  dall’amore  ai  temi  sociali  che sempre  più  interessano il  percorso  umano  di  Manuel;  che  nel  ritmo  che  passa  dalle chitarre e arrangiamenti anni ’70 stile Daft Punk come in “Cuore”, fino a sfiorare le corde dell’anima con la melodica “Il mio mondo”, un viaggio delicato tra riflessioni e pensieri sul mondo dei ragazzi disabili. Sarà proprio questo brano, a cui Manuel è particolarmente e affettivamente  legato, che sarà presentato alle selezioni del Festival di Sanremo 2014 nella sezione Nuove Proposte.

Nel 2016 decide di presentarsi  alle blinde di The voice of Italy con la canzone Love Runs Out dei One Republic facendo voltare le poltrone di tutti e quattro i Coach i quali rimangono stupiti dalle straordinarie doti dell’artista. E così Manuel decide di proseguire il suo percorso all’interno del programma con il team Raffaella Carrà. Manuel inizia subito, senza dubbio, a far notare il suo talento e le sue doti canore ottenendo grande successo da parte di tutto il pubblico presente in studio e di quello da casa. Purtroppo però, arrivati alla puntata dei knockout, la coach Raffaella Carrà decide, con grandissima perplessità e contestazione da parte del pubblico e dei telespettatori, di far terminare il percorso del talentuoso Manuel il quale si esibisce con lo straordinario singolo I don’t wont to miss a thing degli Areosmith lasciando un segno indelebile per la sua meravigliosa interpretazione. Infatti il video dell’interpretazione viene caricato su YouTube e riscuote in soli 8 giorni un grande successo superando la quota delle 100.000 visualizzazioni. Il video dell’esibizione è possibile vederlo attraverso questo link https://www.youtube.com/watch?v=r9jgc4bk_Aw

Nel 2017 insieme alla cantante Sara Galimberti (Sara partecipò con onore a Sanremo 2007 presentando il brano “Amore Ritrovato”) omaggiano con il nuovo singolo “Buonasera Buonasera” le storiche “Signorine Buonasera” duettando per l’occasione con Maria Giovanna Elmi e Rosanna Vaudetti in un allegro e fresco pezzo estivo.

Buonasera Buonasera” è una cover elettro swing, l’unica autorizzata dalla Universal Music Publishing Ricordi, detentrice dei diritti del brano originale con la Musica di F. Pisano ed il Testo di A. Amurri e D. Verde.

Purtroppo, recentemente è scomparsa Anna Maria Gambineri, annunciatrice Rai ribattezzata dal pubblico “Nuvola Bionda”. Gli artisti, la produzione e lo staff tutto si augurano vivamente che in molti possano seguire l’esempio dei giovani Manuel e Sara, continuando ad onorare le poche figure memorabili dello spettacolo italiano, collaborandoci, cantandoci e ballandoci, perché come disse l’imprenditore statunitense Henry Ford: “Chi smette di imparare è vecchio, sia a venti o ottant’anni”.

Come ricorderete tutte le trasmissioni più importanti Rai e Mediaset parlarono nel Maggio 2016 dell’addio della Rai alle storiche annunciatrici ( da Porta a Porta a M.Costanzo Show, dai Fatti Vostri ai Tg Nazionali, ecc, ecc).

Ecco il motivo che ha spinto Manuel Aspidi e Sara Galimberti a rendere loro un tributo e riunire le due più rappresentative, all’interno di un video multicolore girato presso il Museo delle Carrozze d’Epoca a Roma, Museo che per la prima volta si presta ad una simile operazione.

Il brano (una cover dell’omonimo singolo portato al successo da Silvie Vartan nel lontano 1967, in chiave elettro swing arrangiata dal bravissimo musicista astro nascente Fabrizio Fratepietro) vede la partecipazione sonora proprio di Maria Giovanna Elmi (che mancava dalla sala d’incisione dal 1982, dopo i tanti successi raccolti dai molteplici singoli per bambini) ed il debutto assoluto di Rosanna Vaudetti che non ha mai inciso fino ad oggi nessun disco.

Il video, è online sulla piattaforma Youtube dopo l’anteprima nazionale sul Messaggero.it http://video.ilmessaggero.it/spettacoli/buonaera_buonasera_versione_remix_nuovo_singolo_di_manuel_aspidi_di_amici-2515022.html

Nel 2018 Manuel Aspidi incide il singolo L’Uso Delle Mani dedicato a tutte le donne vittime di femminicidio. Il singolo ottiene un enorme successo Radiofonico e su YouTube tanto che il video ufficiale della canzone supera oltre 1 Milione di visualizzazioni in brevissimo tempo https://www.youtube.com/watch?v=aHApNb5Ca64 


Dove Seguire MANUEL ASPIDI:

Facebook: www.facebook.com/manuelaspidi/

Instagram: www.instagram.com/manuel_aspidiofficial/

Twitter: www.twitter.com/manuel_aspidi

YouTube: www.youtube.com/channel/UCFRfSuBfuyVGcC9BbbBg7JQ

 

 

error: Content is protected !!